• maggie8324

Come sopravvivere alla quarantena

Aggiornamento: 23 mag 2020


A casa o comunque al lavoro… single, fidanzati o con famiglia…. La situazione che stiamo vivendo ci richiede in ogni caso di modificare il nostro stile di vita e le nostre abitudini. È il momento di tirare fuori tutte le nostre risorse e far frutto di una delle più grandi capacità dell’uomo: L’ADATTAMENTO.

Tuttavia questa situazione può essere per molti fonte di ansia e di malessere. Ecco allora alcuni consigli per vivere al meglio questo periodo, ridurre le preoccupazioni e sfruttare tempo e potenzialità.


1. ORGANIZZA LA GIORNATA. Fatevi un planning della giornata e della settimana. Vi aiuterà ad avere una prospettiva per combattere l’ansia e la noia. Se avete dei figli condividete il programma delle giornate anche con loro. Li aiuterà ad avere quella routine necessaria a ridurre l’incertezza. Anche se non ce ne parlano anche i bambini possono vivere questa situazione con ansia o paura!

2. LONTANI FISICAMENTE MA NON EMOTIVAMENTE! Mantenete i contatti e le vostre relazioni abituali. Le videochiamate sono più efficaci del semplice sms e vi permettono di mantenere le solite “abitudini”. Mantenete ad esempio l’aperitivo del venerdì con un video aperitivo tramite WhatsApp Video.

3. MOVIMENTO: anche questa è un’attività ottima da condividere con figli o fidanzati. Aiuta a combattere l’ansia e sentirsi comunque piacevoli: sentirsi fori forma e poco curati abbatte l’umore.

4. ATTIVATI. Non rimandate nulla! Fate tutto ciò che avete in programma senza rimandare nulla a “quando tutta sarà finito”….la maggior parte delle cose si possono fare anche senza spostarsi. Il rischio è quello di VIVERE PASSIVAMENTE questo periodo, lamentandosi, in balia dalla noia, con la conseguenza, una volta ripresa la normale quotidianità, di avere ancora meno tempo per fare le cose che rimandate. Allora sfrutta questo tempo il più possibile! Vuoi cambiare lavoro? Inizia a preparare il piano d’azione e fai un corso online! Devi chiarire con un’amica? Chiamala! Ricorda che la situazione è cambiata ma le scuse che ci diamo per non agire rimangono le stesse.

5. DAI ATTENZIONE ALLE PICCOLE COSE DI SOLITO TRASCURATE! Apparecchiare la tavola con cura, cucinare un piatto ricercato (magari con l’aiuto dei figli), leggere o guardare un film senza la pressione del tempo, rinnova l’arredamento di casa, prenderti cura del tuo corpo (massaggio, yoga, crema, bagno rilassante con musica….). Spazio alla fantasia!

6. GUARDATE LE NOTIZIE E I SOCIAL SOLO UNA VOLTA AL GIORNO: essere perennemente incollati a telefono e “bombardarsi” di notizie, vere e false, provoca solo ansia ed angoscia. Sostituisci questa attività con qualcuna di quella sopra!

7. SCRIVI: se nonostante ciò sei sempre in preda all’ansia e al malessere evita di parlarne continuamente…. Prendi carta e panna e scrivi tutto quello che senti.


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti